Workshop di VideoMaking 25-26 Novembre

 

Questo corso può fare per te se anche tu hai fatto un video col cellulare in verticale, l’hai zoomato troppo e ora è così mosso da essere inutilizzabile, vorresti pubblicare un video di 1 minuto ma ne hai girati 20 e non sai come fare.

Raccontare la politica, le sue dinamiche, la quotidianità della vita parlamentare, i convegni o i contenuti di una campagna elettorale attraverso i social media è diventato sempre più importante e richiede professionisti multitasking, veloci e capaci di girarsi e montarsi un video accattivante in poco tempo. Dalle più fortunate campagne di marketing virale a quella elettorale Clinton – Trump, l’uso dei video è diventato preponderante, ed è chiaro che questo trend non può che crescere. Per questo, ogni storytelling ha bisogno di uno storyteller sempre più multimediale.

Con Valerio Nicolosi impareremo tutto quello che si deve fare e cosa evitare dal momento prima di spingere il pulsante “rec” fino alla pubblicazione, sia per social network che per i telegiornali:

luce, inquadrature, posizione, ogni singolo dettaglio è importante per una buona riuscita del nostro video.

Ci occuperemo poi del montaggio.

Quali programmi scegliere e come usarli: selezionare un contenuto, editarne audio, luce, aggiungere sottotitoli, musiche ed effetti audio.

Proveremo a farlo con programmi base per cellulari e computer, e impareremo ad evitare la black list degli orrori: dall’audio incomprensibile ai brusii, volti lucidi, teste tagliate, durate eterne, orizzonti storti eccetera.

Approfondiremo le tecniche di regia, fotografia e montaggio per un video editing adatto ai contenuti social con esercitazioni pratiche.

Il corso si rivolge a chi ci ha provato e vorrebbe qualche strumento in più: non servono competenze o conoscenze particolari, basta la voglia di imparare ad autoprodurre video di qualità!

 

(ne trarranno benefici collaterali anche i tuoi video amatoriali di compleanni, partite allo stadio, concerti e selfie degli aperitivi! )

 

Il workshop si terrà presso la sede di EGIC, Euro-Gulf Information Center, in Via Gregoriana 12 a Roma [raggiungibile sia dalla fermata Metro Spagna che Barberini]

 

Il programma, che potrà subire alcune modificazioni, è questo:

venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.30

introduzione alle tecniche di fotografia e regia

sabato dalle 9.30 alle 13.30

tecnica di esecuzione, preparazione delle luci, inquadrature, esercitazioni pratiche.

È prevista la realizzazione di uno “spot elettorale”, per acquisire le tecniche base di racconto della politica

sabato dalle 14.30 alle 18.30

montaggio della clip, sottotitolazione, musiche.

Stiamo lavorando per inserire nel programma l'intervento di un grafico di un paio d'ore, che ci spiegherà come realizzare le nostre gif.

IL COSTO È DI 75 EURO ED È APERTO A UN MASSIMO DI 15 PERSONE

 

IL NOSTRO INSEGNANTE, VALERIO NICOLOSI

Nato a Roma il 2 marzo 1984, da sempre appassionato di fotografia e riprese. Vive a Bruxelles dove lavora come videomaker per Sky tg24, Rai News 24, Presa Diretta, Terra e per i quali ha seguito tra le altre cose i recenti attentati in Francia e Belgio e

tutte le vicende legate al terrorismo.

Diplomato nel 2006 con il massimo dei voti presso il Centro Sperimentale Televisivo di Roma. Tra il 2006 e il 2011 lavora come operatore di troupe eng per le maggiori TV nazionali.

Nel 2012 è uno dei primi operatori in Italia a specializzarsi sulle riprese aeree realizzate con droni e collabora con videoinvolo.com, per la quale realizza numerosi documentari per emittenti nazionali ed internazionali e spot pubblicitari.

Tra il 2011 e il 2016 realizza come regista, direttore della fotografia o operatore numerosi video musicali, cortometraggi e spot. Tra il 2013 e il 2014 realizza tre documentari sociali in Centro America, "Cesmach" in Chiapas, "Finca la Florida, uno storia di lotta per la terra" in Guatemala e "Cañeros" in Nicaragua.

È stato direttore della fotografia per il documentario “Tod vor Lampedusa” prodotto per la tedesca ARD, in cui ha seguito la marina militare italiana durante le operazioni di recupero in mare di barconi proveniente dalla Libia e dall’Egitto. È il responsabile della formazione dell'Associazione Nazionale Filmaker e Videomaker Italiani.

Dal dicembre 2014 è docente di fotografia e filmmaking presso l'università Al Aqsa di Gaza e presso il Palestinian Techical College di Deir El Balah. Nel maggio 2016 ha tenuto una lezione su “Etica e immagine nell’era digitale” presso il Corso di giornalismo audivisivo della facoltà di Sc. Della Comunicazione de La Sapienza. È stato finalista del "Lampedusa in Festival" con "Cañeros".